Recupero sottotetto esistente - Parte I

Gli interventi edilizi finalizzati al recupero volumetrico dei sottotetti possono comportare l’apertura di finestre, lucernari, abbaini e terrazzi per assicurare l’osservanza dei requisiti di aeroilluminazione e per garantire il benessere degli abitanti, nonché, per gli edifici di altezza pari o inferiore al limite di altezza massima posto dallo strumento urbanistico, modificazioni di altezze di colmo e di gronda e delle linee di pendenza delle falde, unicamente al fine di assicurare i parametri richiesti dalla norma.

Nei casi di deroga all’altezza massima, l’altezza minima abitabile non può essere superiore a metri 1,50. All’ interno dei centri storici e dei nuclei di antica formazione deve essere assicurato il rispetto dei limiti di altezza massima degli edifici posti dallo strumento urbanistico; in assenza di limiti, l’altezza massima deve intendersi pari all’esistente.

SCI Servizi Casa Impresa ti offre un servizio di consulenza tecnica per valutare se il tuo sottotetto ha i requisiti per poter essere recuperato e adibito ad abitazione.

Posts in primo piano
Posts recenti
Archivio
Cerca per Tags
Seguici su
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Social Icon

© 2023 by The Axis Group

Proudly created with wix.com